Capergnanica – Incendio in un appartamento di Palazzo Robati

L'appartamento svuotato dopo l'incendio di stanotte

Incendio, la notte scorsa, in un monolocale di proprietà comunale sito in Palazzo Robati a Capergnanica e abitato da una famiglia di origini straniere. Le fiamme, stando alle prime ricostruzioni effettuate da Vigili del Fuoco e Carabinieri accorsi sul posto, pare si siano propagate da una stufetta alimentata da una bombola a gas, bombola che il proprietario avrebbe prelevato dal portico di Palazzo Robati e che era stata utilizzata in una precedente festa. La stufetta, avrebbe dichiarato il proprietario, sarebbe stata accesa per difendersi dal freddo dopo la mancata manutenzione della caldaia che lo stesso avrebbe ripetutamente chiesto al Comune. L’incendio ha provocato seri danni all’appartemento, ma fortunatamente nessuna ferita ai residenti, compresi quelli delle abitazioni confinanti. L’episodio, che pare abbia sollevato malumori in parte della popolazione, è al vaglio delle Forze dell’Ordine.