Palazzo Pignano – Weekend di sagra in onore di San Martino Vescovo

Weekend di sagra in onore di S. Martino Vescovo a Palazzo Pignano. Domani, domenica 12 novembre alle ore 10 si terrà Messa accompagnata dal coro parrocchiale e alle ore 16 la celebrazione solenne in onore di S. Martino: sarà celebrata da don Giovanni Viviani con la partecipazione del coro ‘Pregarcantando’ diretto da don Giacomo Carniti. Seguirà la processione con le note affidate alla banda di Pandino e la scalata del palo della cuccagna.

Questa sera, sabato 11 novembre alle ore 21 nella Pieve il gruppo internazionale La Rossignol diretto da Domenico Baronio inscenerà la ‘Vita Sancti Martini’, sacra rappresentazione della vita del patrono. La messa in scena sarà intervallata da musiche e canti appartenenti al repertorio medievale. Lo spettacolo avrà inizio sul sagrato della Pieve con la scena di San Martino a cavallo che divide il mantello con il povero… Domani domenica 12 il mercatino in via Roma e per i ragazzi (ore 10.45-12.30) nell’Antiquarium si terrà il laboratorio didattico ‘L’estate di San Martino’. Alle 11 nella Pieve il resoconto degli scavi archeologici dell’estate scorsa. Non solo, tra le novità del giorno domenicale segnaliamo il concerto solenne ripetuto (ore 9.30, 11, 12, 15.30 e 17.30) delle 5 campane labemolle3 suonate a corda eseguito dalla Federazione Campanari Ambrosiani. In campo per l’organizzazione la parrocchia e la Pro Loco. Un evento voluto “per non dimenticare le tradizioni”. Prima e dopo i concerti, inseriti nella rassegna ‘Palazzo Pignano: un Comune da riscoprire’ sarà possibile per chiunque, bambini inclusi, cimentarsi nel provare a suonare le campane!

La sagra avrà strascichi anche lunedì, con i bambini a casa dalle scuole: Comune e Parrocchia dalle ore 14.30 alle 16 presso il centro ricreativo Melania di Palazzo hanno pensato a loro. Due le proposte, ‘Il movimento del drago’ con Gledis e ‘Trucco per bambini’ con l’Isola che non c’è. Prima dei saluti, merenda e castagne per tutti. Sono attesi i bambini, ma anche le mamme e i papà. Buona sagra!