Il BonTà: aperto oggi alla Fiera di Cremona il 14° salone delle eccellenze gastronomiche dei territori

Esposizione del Salva Cremasco dop

Oggi a Cremona ha preso il via il BonTà, presso CremonaFiere, padiglione n° 2. Quattro giorni di sapori e specialità enogastronomiche dai territori di tutta Italia e dall’estero (dall’11 al 14 novembre). Operatori e dei rifugi e ristoranti di montagna, dai focus sulla birra biologica in Italia ai sapori di Maremma, dalle degustazioni dedicate ai sapori dei territori alle nuove frontiere della cucina naturale, fino alla diete speciali.

Vi sono anche tipici prodotti cremaschi: il Salva dop presentato in varie soluzioni e la Treccia D’oro, tipico dolce cremasco ormai affermato a livello nazionale.

E ancora, un appuntamento dedicato all’export agroalimentare italiano nel mondo, con alcuni importanti operatori del settore, la Cucina 4.0 ai tempi dei social network, fino alla sfida fra chef nella rivisitazione del tortello o raviolo tradizionale.

I produttori di specialità enogastronomiche che partecipano all’edizione 2017 provengono da Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Veneto, Belgio, Bulgaria, Olanda, Francia.

Giunto alla 14a edizione il BonTà, si compone di quattro differenti sezioni:

– “il BonTà”, riconosciuto come la manifestazione in cui buongustai e operatori trovano i migliori prodotti da proporre ai propri clienti, da ricercare presso il punto vendita della distribuzione tradizionale e organizzata e da degustare comodamente a casa.

– Special Beer Expo, molto più di una esposizione dedicata alle birre artigianali di qualità. Oltre agli stand dei produttori di bevande al luppolo provenienti dall’Italia e dall’Europa, chi visiterà la fiera potrà partecipare agli eventi di un ricco programma culturale con conferenze e degustazioni.

– BonTà Tech, il Salone della Ristorazione e delle Attrezzature Professionali espressamente dedicato alle aziende del foodservice in cui proporre le soluzioni più innovative per il mondo della ristorazione: bar, ristoranti, pizzerie, società di catering. In questo caso saranno gli impianti, le attrezzature professionali e gli accessori per la cucina i protagonisti sia all’interno degli stand che nelle aree dimostrative a disposizione degli espositori.

– Free From, il Salone degli Stili Alimentari organizzato da SGP e giunto alla seconda edizione. È dedicato a chi ha esigenze speciali di alimentazione, ma non vuole rinunciare al piacere del buon cibo. Un’occasione in cui si uniscono cultura alimentare e le necessità di seguire stili di alimentazione per il proprio benessere o per specifiche scelte (intolleranze, allergie, biologico, halal, kosher, vegan).

“il BonTà” segue la tipica filosofia di CremonaFiere, votata a un approccio e a un pubblico internazionali. Diversi sono infatti i contatti che stanno permettendo a “il BonTà” di crescere portando al centro della scena nuovi prodotti e produttori dall’Italia e dall’estero. Una missione – quella verso una spinta internazionalizzazione – che mai abbandona la ferma convinzione de “il BonTà”: particolarità dei territori e tipicità dei gusti sono variabili interdipendenti, punti di riferimento ideali e irrinunciabili per una manifestazione che ha fatto dell’esplorazione geografica della buona tavola la propria caratteristica più distintiva.

Oltre 50 eventi. Degustazioni, workshop, seminari, dimostrazioni, show cooking e molto altro ancora. Il BonTà è un luogo in cui la buona cucina si vive in tutte le declinazioni e in tutti i ruoli possibili. Dalla sfida fra pizzaioli con le loro pizze gourmet agli show cooking dei rifugi e ristoranti di montagna, dai focus sulla birra biologica in Italia ai sapori di Maremma, dalle degustazioni dedicate ai sapori dei territori alle nuove frontiere della cucina naturale, fino alla diete speciali. E ancora, un appuntamento dedicato all’export agroalimentare italiano nel mondo, con alcuni importanti operatori del settore, la Cucina 4.0 ai tempi dei social network, fino alla sfida fra chef nella rivisitazione del tortello o raviolo tradizionale.

Col Pink Tuesday Ticket entri gratis! Il BonTà fa uno speciale regalo alle donne. Saranno in distribuzione all’interno del salone, nei giorni precedenti a martedì 14 novembre, alcuni “pink ticket”, che verranno distribuiti solo alle donne. Tali biglietti permetteranno a ogni donna che vorrà visitare il BonTà nella giornata di martedì di entrare gratuitamente insieme a una seconda persona (anche questa gratuitamente).

Questo slideshow richiede JavaScript.