Izano – Progetto nuovo refettorio: l’iter prosegue, presto i lavori

Il municipio di Izano

Si sta ultimando a Izano l’iter burocratico che porterà, per l’anno nuovo, all’inizio dei lavori per la realizzazione del nuovo refettorio scolastico che servirà sia la scuola primaria sia quella dell’infanzia.

Il punto della situazione con il sindaco Luigi Tolasi: “Nei giorni scorsi abbiamo proceduto con il bando di interessamento, a cui hanno partecipato 180 ditte. Nei prossimi giorni ne verranno estratte dieci e, insieme ai tecnici comunali, sarà valutata l’offerta più vantaggiosa. Poi si proseguirà con la proposta di preventivo e contiamo di andare all’aggiudicazione entro fine anno. Insieme alla dirigenza scolastica e agli insegnanti decideremo l’avvio dei lavori che non andranno a intralciare il normale svolgimento delle lezioni, in quanto si svolgeranno all’esterno della struttura”.

Per questo intervento, o meglio, per il primo stralcio, che prevede la sola costruzione del refettorio, ricordiamo che l’amministrazione non deve ricorrere a mutui in quanto ha già stanziato i 250.000 euro che servono per il completamento. Per il secondo stralcio, che prevede il rifacimento della cucina, si dovrà invece attendere. L’attuale punto cottura, dove vengono preparati in loco i pasti per le scuole, è funzionale alle esigenze degli studenti. I pasti vengono preparati senza ausilio esterno e si cerca di controllare il più possibile qualità dei cibi e problematiche degli alunni: celiachia e intolleranze.