VELA CREMA – In sala Agello una mostra per festeggiare i 25 anni

Alcuni degli interessanti pezzi in esposizione alla mostra "Storie di vela, di vento e di lago sulle rive del Serio" organizzata dall'Associazione Vela Crema alla sal Agello

Storie di vela, di vento e di lago sulle rive del Serio, questo l’accativante titolo della mostra che l’Associazione Vela Crema ha organizzato per celebrare i 25 anni di attività il 4 e 5 novembre presso la sala Agello del Museo Civico di Crema e del Cremasco.
Le anime dell’associazione, Britta Sacco e Sergio Pariscenti sono al lavoro per allestire qualcosa di unico che attirerà curiosi, appassionati dal territorio lombardo, dal Lago di Garda, nonché i vertici della Federazione italiana vela nella persona del consigliere Domenico Foschini e naturalmente le autorità locali.

Non ci sarà una vera e propria inaugurazione, ma ad esempio nella giornata di sabato, tra le ore 10 e le 16 ci sarà la possibilità di ritirare una cartolina dello storico cantiere Alpa di Offanengo con un annullo postale celebrativo e tanto di francobollo anch’esso a tema nautico.
Ecco dalle collezioni di privati dell’Alpa ci saranno tanti pezzi tra modellini e depliant; inoltre un grosso contributo lo darà la famiglia Poli che nelle passate generazioni si è occupata di cantieristica navale. In esposizione ci saranno nodi, remi, carte del Lago di Garda, taniche, bussole, ancore, redio gognometro… il tutto d’epoca o in versione moderna. Ci saranno inoltre pezzi storici di valore come una carta nautica del ‘ 700 ma anche carte di navigazione della Giamaica, del Golfo del Messico e della Guadalupa dell’800. Modellini appartenenti alla famiglia Zangrandi e modelli model vela con cui Paolo Patrini fa campionati di modellini radiocomandati. E infine molti libri sulla nautica.

Non sarà solo un’occasione per ammirare ma anche per toccare con mano, infatti oltre al simulatore verrà fatto un laboratorio (per grandi e piccini) per imparare a tracciare una rotta.

La mostra, che molto probabilmente coinvolgerà anche le scuole il sabato mattina, celebra i 25 anni ma arriva poi a conclusione di un anno esaltante per l’associazione cremasca che ha superato i 100 soci, aumentato le patenti nautiche e i progetti con le scuole.