Cremasco – Inciviltà e vandalismi

Inciviltà e vandalismi. Preoccupazione e sdegno nei paesi del Cremasco per azioni che danneggiano le comunità. A Castelleone è stato preso di mira il ponticello che unisce via Lungo Serio a piazza Santi Latino e Giacomo. Letteralmente distrutta la staccionata in legno che impedisce l’accesso a motorini e auto. A Trescore Cremasco il sottopasso del cimitero è stato preso di mira da ignoti che hanno rotto lampade e lampadine dell’impianto di illuminazione. Area giochi di Cascine Gandini, frazione di Palazzo Pignano, devastata da alcuni ragazzi, invece. I giovanissimi, visti da un residenti, hanno danneggiato lampioni, altalene e giochi dello spazio verde. Il Comune probabilmente chiederà i danni alle famiglie. Per non parlare dei rifiuti abbandonati che si trovano nelle campagne. Oltre al controllo e alla sanzione ai responsabili, i sindaci si appellano al senso civico.