NOBEL PACE A CAMPAGNA CONTRO IL NUCLEARE

Il Premio Nobel per la Pace 2017 è stato assegnato alla all'organizzazione per il bando alle armi nucleari (Ican) per “il suo ruolo nel fare luce sulle catastrofiche conseguenze di un qualunque utilizzo di armi nucleari e per i suoi sforzi innovativi per arrivare a un trattato di proibizioni di queste armi”. L'Ican, organizzazione non-profit fondata nel 2007, raccoglie 406 organizzazioni partner in 101 Paesi. I nomi di papa Francesco e di Federica Mogherini, che erano stati menzionati prima dell'assegnazione sono stati quindi accantonati – almeno per quest'anno – dall'associazione la cui leader Beatrice Fihn si è detta “contentissima” di questa assegnazione.
E' la 19esima volta che il Nobel per la Pace va a chi si batte a favore del disarmo.