NATA A CREMA LA “RETE PER LA COSMESI”

Quando il fabbisogno aziendale, competenze professionali e un'accurata selezione dei candidati si incontrano, il risultato sono politiche attive di successo, che concretamente riescono a ricollocare i lavoratori disoccupati.
Lo dimostra il caso di “Rete per la cosmesi”, progetto avviato da Sportello Lavoro Cisl, Manpower, Ial e Umana, con Ancorotti Cosmetics, società di Crema che produce cosmetici per marchi più prestigiosi a livello internazionale.
A seguito dell'esigenza di implementare un nuovo reparto di produzione, azienda e realtà impegnate nella selezione, formazione e collocazione di personale hanno creato una “rete” che ha tradotto in pratica l'incontro tra la necessità dell'impresa di avere personale qualificato e motivato con la domanda di lavoro di disoccupati che, attraverso la loro riqualificazione, si reinseriscono nel mercato del lavoro.
Su 75 candidati ne sono stati selezionati una trentina, avviati a un percorso di 160 ore di formazione teorico/pratica in vista dell'assunzione.