BAGNOLO – GP INTERSPAR

Dopo il grande successo dello scorso anno il centro commerciale 'Interspar' con il patrocinio del Comune di Bagnolo Cremasco e le associazioni Inter Club Garden's Neroazzurro, la Fenice e il Centro Tumori di Milano, ha riproposto il Gran Premio La Girandola, seconda gara ciclistica aperta a professionisti, ex, ma anche solamente agli appassionati che hanno voluto aggregarsi per fare un giro attorno al circuito cittadino.
L'evento s'è tenuto lo scorso 7 settembre dalle ore 19 in poi, con partenza presso il centro commerciale 'Interspar'. 150 circa i partecipanti di varie categorie, tra cui i campioni italiano, provinciale, regionale ed europeo. La corsa è stata molto combattuta, coi corridori che sfrecciavano a tutta velocità per le vie del paese malgrado il maltempo. “Siamo riusciti ad assemblare sport, divertimento e solidarietà (per i Donatori di Sangue – Istituto nazionale Tumori di Milano). Un grazie va a quanti si sono impegnati per l'allestimento della gara e ai sensibili sponsor”, dichiarano gli organizzatori.
Alle premiazioni erano presenti, oltre al sindaco di Bagnolo Cremasco Doriano Aiolfi, l'assessore allo Sport, sempre di Bagnolo, il presidente dei Donatori di Vaiano e Andreina Bonetta (responsabile 'galleria Girandola'); tra i super vip anche gli ex corridori professionisti Claudio Chiappucci, il cremasco Ivan Quaranta e Riccardo Serina.
La cerimonia ha visto anche la consegna di una medaglia d'oro, fortemente voluta dal presidente dell'Inter Club di Bagnolo Garden's Neroazzurro (organizzatore di tutta la serata) Valentino Vanelli Tagliacane, in memoria di Angelo Pisati, dirigente della Polisportiva Castelnuovo, appena scomparso e 'amico' di tutto il mondo sportivo del territorio. Un'altra medaglia è andata in memoria di Roberta Carniti e Raimondo Stabile offerta dall'associazione Libera.
Per l'occasione il centro commerciale è rimasto aperto fino a sera tarda, con note affidate a Ruggero Scandiuzzi e buon cibo. I primi otto di ogni categoria sono stati premiati con trofei. Per le classifiche, in Internet, sul sito dell'Acsi ciclismo Cremona.