AUGURI AL VESCOVO DANIELE

Oggi il vescovo Daniele compie 60 anni.
Tantissimi auguri da parte di tutti i cremaschi e di tutti noi.
Mons. Gianotti è nato a Calerno il 14 settembre 1957, secondo di quattro tra fratelli e sorelle, è stato battezzato il 22 settembre 1957 dal parroco don Giuseppe Sala e cresimato l'11 giugno 1966 da mons. Gilberto Baroni. L'annuncio della nomina a vescovo di Crema è avvenuto l'11 gennaio 2017; l'ordinazione episcopale, nella cattedrale di Reggio Emilia il 19 marzo 2017; l'ingresso nella diocesi di Crema il 2 aprile 2017.
Oggi 14 settembre è la Festa della Santa Croce ed è anche la data di nascita di tre vescovi santi: Cipriano di Cartagine (? 258), Giovanni Crisostomo (? 407) e il reggiano Alberto di Gerusalemme, primo legislatore dell'Ordine Carmelitano (? 1214).
Il vescovo Daniele ha voluto inserire la Croce, come elemento autobiografico, nel proprio stemma: “Non c'è amore più grande di questo, dare la vita per i propri amici, spiega citando il Vangelo. Il luogo nel quale questo «amore più grande» i manifesta pienamente, è la croce, rappresentata nello stemma come la croce gloriosa (adornata di gemme) che è al tempo stesso patibolo e trono di gloria, culmine della vita apparentemente tolta a Gesù ma, in realtà, da lui donata. Nella croce si manifesta l'amore folle di Dio, più sapiente degli uomini; in essa la morte è sconfitta dall'amore, e alla sua luce si capisce finalmente che «se il chicco di grano, caduto in terra, non muore, rimane solo; se invece muore, produce molto frutto» (cf. la spiga), perché solo chi accetta di non fare della propria vita qualcosa da difendere a ogni costo, la conserva per la vita eterna (cf. Gv 12,24-25).
Noi auguriamo al vescovo Daniele di fare della Santa Croce il vessillo d'amore della sua presenza di pastore in mezzo a noi.
ANCORA TANTISSIMI AUGURI VESCOVO DANIELE!!