RIPALTA CREMASCA – NEL RICORDO DI FAYER

Folla delle grandi occasioni la mattina di domenica scorsa in municipio a Ripalta Cremasca, dove si è tenuta la cerimonia d'intitolazione della sala consiliare “Guado del Serio”, opera che l'indimenticato maestro Carlo Fayer ha realizzato nel 1974. “Un omaggio doveroso – ha detto il sindaco Aries Bonazza – a un grande artista che, partito da Ripalta, ha fatto conoscere la sua arte in larga parte del mondo, mantenendo salde le sue radici e non dimenticando mai la sua terra, anzi esportandola e facendola apprezzare”.
Insieme all'intitolazione della sala del Consiglio comunale, è stata inaugurata anche la mostra “Archivio d'artista”: negli spazi del municipio rimarranno esposte perennemente diverse opere del maestro Fayer, messe a disposizione dagli eredi e, in particolare, dalla moglie Maria e dai figli Umberto e Giuseppe con le rispettive famiglie. Fino a domenica 7 ottobre, previo appuntamento, le opere si potranno ammirare con visita guidata.
ARTICOLO COMPLETO SUL NUOVO TORRAZZO DI SABATO 16 SETTEMBRE