GIOVANI: LA MESSA SUL GOLGOTA

Inizia all'alba la Domenica a Gerusalemme: la celebrazione eucaristica sul Golgota genera un sussulto in ognuno dei pellegrini. Di mattina si rivive il Venerdì Santo e ripercorrendo i luoghi degli ultimi istanti di vita del Signore, ci si prepara alla Confessione. È questo il momento per i giovani di ricevere l'indulgenza del Santo Sepolcro.
Il pranzo si gusta in territorio Vaticano, presso il Pontificio Istituto Notre Dame Center. Nel pomeriggio gita fuori porta a Ein Karem, luogo della Visitazione di Maria a Elisabetta. Siamo in conclusione di un percorso durato una settimana ed è tempo di condividere i propri pensieri, le emozioni e un pezzetto di sé con i compagni di viaggio. Rientrati a Gerusalemme si fanno acquisti nella città vecchia, trattando con i (forse troppo) socievoli negozianti.
È l'ultima sera nella Città Santa: dopo una passeggiata per il quartiere arabo ci si dà la buonanotte in terrazza, guardando per l'ultima volta dall'alto questo assaggio di paradiso.
Si conclude così il pellegrinaggio dei giovani cremaschi organizzato dall'agenzia Iterdei di Claudio Bonini.

Nella foto la celebrazione mattutina al Golgota.