OFFANENGO – DUE SQUADRE DA PREMIARE

Grande festa a Offanengo, venerdì 18 giugno, presso sala Aldo Moro dove l'US Offanenghese 1933 e Abo Volley Offanengo, entrambe passate di categoria a fine campionato, sono state applaudite e premiate con targa al merito dall'amministrazione comunale presieduta da Gianni Rossoni. L'incontro è stato aperto dagli interventi di Maurizio Gargioni, attuale consigliere comunale con delega allo sport, e di Alessandro Capetti, ex assessore allo Sport nelle precedenti giunte. Entrambi si sono complimentati con le squadre offanenghesi per il traguardo raggiunto, per poi cedere la parola al sindaco. Rossoni ha ripercorso la storia delle società, ma anche quella del paese, che sempre, anche in anni passati, ha creduto e investito nell'attività sportiva (ricordato anche l'apporto della giunta guidata da Narciso Franco Patrini). Il sindaco ha anche previsto un intervento di sistemazione di due spogliatoi del palazzetto sportivo Palacoim e la possibile realizzazione di un quarto. “Lo sport è una risorsa che insegna ai giovani il rispetto delle regole e li aiuta nella crescita psico-fisica” ha affermato Rosoni per poi soffermarsi sulla squadra di Volley Abo Offanengo che ha conquistato la B1 e per la quale il campionato era partito con l'obiettivo di essere promosse: “Nonostante i risultati siano stati inizialmente un po' altalenanti siete via via andate benissimo… davvero brave!”. Quindi parole per l'U.S. Offanenghese che ha festeggiato il passaggio nella categoria “Eccellenza”: “Non siete partiti avendo come obiettivo la promozione, tuttavia partita dopo partita, gara dopo gara, siete arrivati fin qui… bravi anche a voi! E una possibile novità: dal prossimo anno Daniele Poletti potrebbe divenire il nuovo presidente dell'U.S. Offanenghese”.
L'incontro si è concluso con la consegna delle targhe di merito ai due presidenti delle squadre: Pasquale Zaniboni per l'Abo Offanengo e Roberto Zaniboni per l'U.S. Offanenghese.