OFFANENGO – AGGREDISCE GENITORI E CC

I Carabinieri del nucleo Radiomobile di Crema nel pomeriggio di ieri hanno tratto in arresto un giovane di Offanengo per resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane se l'è presa prima con i genitori quindi, all'arrivo dei Cc, con i militari che sono però riusciti a bloccarlo e a fargli scattare le manette ai polsi.
Tutto ha avuto inizio alle 10 quando un giovane se l'è presa in modo violento con i genitori adottivi tanto da indurli a chiamare il 112. Al loro arrivo i Carabinieri constatavano come la casa fosse a soqquadro e molti soprammobili si trovassero frantumati a terra. Il giovane, un ragazzo di colore maggiorenne, veniva invitato a calmarsi dai militari, ma il ragazzo, in tutta risposta li aggrediva. I Cc riuscivano a fermarlo e ad arrestarlo. Condotto a processo è stato condannato a 9 mesi di reclusione pena sospesa. I militari sono invece stati medicati al pronto soccorso per le policontusioni riportate.