CREMA – FUGA, SCHIANTO E DENUNCIA

Fuga, schianto e denuncia. Questa la sequenza che ieri pomeriggio in pochi minuti ha portato un 23enne domiciliato in Puglia a finire nei guai. Dopo essere saltato su un furgone non di sua proprietà, risultato rubato a Borgo San Pietro, il giovane è stato intercettato intorno alle 17.30 in viale Repubblica da una pattuglia della Polizia Locale. L'inseguimento è scattato immediato e si è concluso a Bagnolo Cremasco, nei pressi della Girandola, quando il giovane si è schiantato contro un guard rail. A quel punto ha cercato di fuggire a piedi ma è stato immobilizzato non senza fatica dagli agenti che lo hanno trasferito al Comando di piazzale Croce Rossa e lo hanno denunciato per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Tra l'altro il giovane è destinatario di un foglio di via a seguito delle due rapine messe a segno a danno dell'Insula Medievale nel fine settimana. Evidentemente la lezione non gli è servita.