CREMA – RAPINA E RESISTENZA, 3 ARRESTI

'Insula Medievale' iniziativa che presso Giardini di Porta Serio a Crema ha riportato tutti a spasso nel tempo, nel mirino dei ladri. È accaduto nella notte tra venerdì e sabato ma a risposta della Forze dell'Ordine è stata puntuale. Due degli autori sono stati arrestati dai Carabinieri e una terza potrebbe essere quella fermata la stessa notte dalla Polizia.
Tutto ha avuto inizio alle 3.30 quando una guardia di vigilanza, posta a servizio della manifestazione, segnalava ai Carabinieri la presenza di alcuni ladruncoli. “Sul posto – spiega il maggiore dell'Arma, Giancarlo Carraro – venivano fatte convergere diverse pattuglie. I tre malfattori però, accortisi dell'arrivo dei Carabinieri si davano alla fuga. Uno dei tre puntava un coltello contro il vigilante riuscendo a scappare e rendersi irreperibile “potrebbe essere quello fermato dalla Polizia, ndr). Gli altri due, invece, venivano raggiunti e bloccati dai Carabinieri. I malfattori, tuttavia, opponevano resistenza sia in loco che presso il Comando dell'Arma tanto da aggredire tre militari che a fatica riuscivano a contenerne l'esuberanza, essendo poi costretti a ricorrere alle cure mediche per contusioni multiple”.
I due stranieri, poco più che ventenni, sono stati dichiarati in stato di arresto per rapina impropria in concorso resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale. Sono stati tradotti in carcere in attesa di giudizio.
La refurtiva, costituita da diverse bottiglie di liquori e alimenti, era stata riposta dai malfattori in un borsone; recuperata dai Carabinieri è stata restituita ai proprietari.