EX DISTRIBUTORE DI PORTA SERIO

Entro fine giugno inizieranno i lavori di riqualificazione dell'ex distributore di benzina situato a ridosso di Porta Serio. Come stabilito nella convenzione stipulata tra il Comune di Crema e il nuovo affidatario dell'immobile, nei prossimi trenta giorni il vecchio chiosco situato tra piazzale Rimembranze e via Diaz sarà demolito per dare nuovo volto e destinazione all'area di proprietà comunale – circa 1025 metri quadrati di superficie – recentemente bonificata.
Lì sorgerà un nuovo immobile – con le stesse dimensioni del precedente – destinato ad accogliere una cioccolateria-yogurteria, nel quale è previsto anche uno spazio informativo aperto al pubblico, in cui sarà possibile trovare materiale utile alla promozione turistica e culturale della città e del territorio cremasco. Il chiosco è situato infatti a ridosso delle Mura venete e del Torrione di Porta Serio, in una delle zone più frequentate della città, vicina alla stazione ferroviaria e ai giardini pubblici.
Oltre alla gestione della nuova attività, la concessione di durata decennale prevede la valorizzazione dell'area circostante, dalla cura del verde al ripristino del decoro urbano e dei collegamenti ciclopedonali.
La firma della convenzione è il primo passo verso il percorso di riqualificazione di uno degli ingressi più importanti della città.
Dopo il riallestimento di Porta Ombriano, dove oltre al restauro dell'ex corpo di guardia è stata definita la nuova viabilità con il riallestimento del plateatico in corrispondenza delle attività commerciali, il prossimo intervento in Porta Serio permetterà di recuperare e valorizzare un angolo suggestivo della città, nuovamente fruibile a cittadini e visitatori.