PALLANUOTO: BELLA VITTORIA ESTERNA

Waterpolo Novara-A.S.D. Pallanuoto Crema 6-12 (1-2) (0-2) (3-3) (2-5) arbitro Carucci

PN CREMA: Pini, Arienta (2), Marazzi, MacDonald (1), Marchesi (4), Zucchelli, Vassura, rigori 1/1)

Porta tre punti importanti la lunga trasferta di Novara, che permette ai cremaschi di chiudere il girone di andata saldamente al secondo posto.
Ad aprire le marcature ci pensa Giancristofaro, che ben si stacca dall'avversario e davanti al portiere non può sbagliare; a seguire Arienta raddoppia dalla distanza. Poi sono i padroni di casa a farsi avanti che sfruttando una dubbia doppia superiorità numerica accorciano le distanze e portano a conclusione il primo parziale sul risultato di 1-2.
Il secondo tempo vede tanto nuoto ma poche azioni concrete, da entrambe le parti. Un Marchesi particolarmente ispirato in giornata, insacca in superiorità numerica alle spalle del portiere avversario, prima che Bocca porti il distacco sul 1-4 per il cambio campo.
Sempre Bocca apre le marcature nel terzo parziale, poi Marchesi ribadisce in rete una conclusione proprio di Bocca, prima che i padroni di casa tentino il recupero mettendo a segno 3 reti, tentativo frenato da un buon tiro di Giancristofaro.
Marchesi con un potente alzo e tiro prima, e con una controfuga poi sigla il suo poker di giornata, prima che Bianchi da boa possa girare per il 5-10. Arienta aumenta ancora le distanze, poi ancora dalla distanza i padroni di casa. Sullo scadere MacDonald da fuori, in superiorità, chiude sul risultato di 6-12.
Era importante chiudere il girone di andata anche con quest'ultima vittoria, e cosí è stato.