PONCHIELLI- FESTIVAL MONTEVERDI

Omaggio a Cremona torna anche quest'anno con tre concerti: lunedì 22 maggio (ore 21.00) con gli allievi del corso per Quartetto e Trio d'archi affidato al Quartetto di Cremona, mentre martedì 23 e mercoledì 24 maggio (ore 21.00) con gli allievi dei tradizionali corsi tenuti dai maestri Accardo, Giuranna, Meneses e Petracchi.

L'ingresso ai concerti è ad inviti con assegnazione posti. L'assegnazione posti di tutti e tre i concerti verrà effettuate da mercoledì 17 maggio nei consueti orari di apertura della biglietteria (10.30-13-30 e 16.30-19.30)

Lunedì 22 maggio, ore 21.00
Omaggio a Cremona – Quartetti
Quartetto Entheos
Trio Quodlibet
Cuarteto Nel Cuore
Quartetto Daidalos
I gruppi sono stati selezionati dai docenti
Cristiano Gualco, violino
Paolo Andreoli, violino
Simone Gramaglia, viola
Giovanni Scaglione, violoncello
membri del Quartetto di Cremona

Franz Josef Haydn Quartetto per archi in fa minore op. 20 n. 5
Quartetto Entheos

Ludwig van Beethoven Trio per archi n. 5 in do minore op. 9 n. 3
Trio Quodlibet

Dmitrij Sostakovič Quartetto per archi in do minore n. 8 op. 110
Cuarteto Nel Cuore

Franz Schubert Quartetto per archi n.14 in re minore D.810
“Der Tod und das Mädchen” (La morte e la fanciulla)
Quartetto Daidalos

Martedi 23 maggio, ore 21.00
Franz Schubert Quintetto per pianoforte e archi in la maggiore “La Trota”- D667
Francesca Bonaita, violino
Monica Spatari, viola
Giovanni Inglese, violoncello
Franco Petracchi, contrabbasso
Roberto Paruzzo, pianoforte

Dmitrij Sostakovič Quintetto in sol minore per pianoforte e archi, op. 57

Anastasiya Petryshak, violino
Chrystelle Catalano, violino
Bruno Giuranna, viola
Ludovica Rana, violoncello
Clara Dutto, pianoforte

Mercoledì 24 maggio, ore 21.00
Gioacchino Rossini Sonata a quattro n. 2 in la maggiore
Riccardo Zamuner, violino
Irené Fiorito, violino
Giulia Attili, violoncello
Tommaso Bagnati, contrabbasso

Ludwig van Beethoven Serenata n. 2 in re maggiore per trio d'archi, op. 8
Vincenzo Meriani, violino
Martina Santarone, viola
Antonio Meneses, violoncello

Johannes Brahms Quintetto in fa minore per pianoforte e archi, op. 34
Salvatore Accardo, violino
Marta Kowalczyk, violino
Francesco Venga, viola
Erica Piccotti, violoncello
Maria Grazia Bellocchio, pianoforte