ALESSANDRO VANELLI, STASERA L'AMMISSIONE

Questa sera, giovedì 11 maggio, l'ammissione agli Ordini Sacri del seminarista Alessandro Vanelli. Alle ore 21, in Cattedrale, Alessandro pronuncerà il suo “Eccomi” davanti al vescovo Daniele Gianotti e a tutta la comunità cristiana, esplicitando a tutto il Popolo di Dio la risposta affermativa al Signore che lo chiama al Ministero Presbiterale.
Alessandro è nato il 3 luglio 1989 a Crema. Proviene dalla parrocchia di Montodine. Dopo la Maturità presso l'istituto Pacioli con diploma da geometra ha intrapreso un'attività lavorativa durante la quale ha maturato la decisione di entrare in Seminario. Dopo un periodo di discernimento ha iniziato nel 2013 il suo percorso in Seminario. Ora sta portando a termine il terzo anno degli studi teologici e nel suo cammino formativo è giunto per lui il tempo di un passaggio ulteriore: l'Ammissione!
Nel cammino verso il sacerdozio, questa tappa semplice nella sua celebrazione, ma importante e significativa nella sua sostanza, segna un passaggio di grande rilevanza. L'Ammissione agli Ordini Sacri è infatti il primo passo ufficiale verso il sacerdozio. È il primo “Sì” a una consacrazione totale al Signore, un prendere con sempre maggiore impegno quella formazione spirituale, umana, intellettuale e pastorale essenziale per il prete. Lo sguardo è rivolto a una conformazione a Cristo, il Buon Pastore.
Quello che Alessandro sta per vivere ci porta innanzitutto alla meraviglia e al ringraziamento nei confronti del Signore per il suo agire nella storia dell'uomo e nel contempo a rassicurare il nostro cuore nel constatare come ancora dei giovani, ricevendo il dono della vocazione, sappiano rispondere affermativamente nell'accoglienza di una grazia e di un impegno così grandi.