LIBERA – TEATRO SOCIALE COME ARTE

Si è tenuto ieri venerdì 5 maggio alle ore 16.45, presso la Sala Achilli della Libera Associazione Agricoltori di Crema, l'incontro formativo del Franco Agostino Teatro Festival “Il teatro sociale come arte – della vita, della formazione, della cittadinanza”, dedicato agli insegnanti delle scuole primarie e delle scuole secondarie inferiori.
L'incontro è stato introdotto da Nicola Cazzalini, direttore artistico del Franco Agostino Teatro Festival, ed è stato condotto da Francesca Gentile, formatrice e ricercatrice della sezione Teatro Sociale del Centro di cultura e iniziativa teatrale 'Mario Apollonio' dell'Università Cattolica di Milano, e da Claudio Bernardi, professore associato di Storia del Teatro e Antropologia presso l'Università Cattolica. Gli insegnanti presenti, circa quaranta, hanno avuto l'occasione di parlare delle problematiche sociali e relazionali all'interno della scuola e di sperimentare un assaggio del metodo laboratoriale proprio del teatro sociale, che può rivelarsi una strategia eccellente per risolvere i conflitti all'interno delle classi e per capire le dinamiche dei gruppi.
Il Franco Agostino Teatro Festival, promotore dell'educazione teatrale nelle scuole da ormai vent'anni, è interessato ad un coinvolgimento sempre più attivo del gruppo insegnanti, affinché acquisiscano strumenti che permettano loro di approfondire il tema in indipendenza, applicando dinamiche specifiche nei propri progetti e piani di insegnamento.
Per questo, il Fatf ha attivato una collaborazione con il Centro di cultura e iniziativa teatrale 'Mario Apollonio' dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, per organizzare un corso di formazione per gli insegnanti che si propone di far loro comprendere come la pratica teatrale arricchisca le competenze e le sensibilità relazionali necessarie nell'azione educativa. L'incontro del 5 maggio ha voluto essere un primo approccio e una presentazione di tale corso, che si intitolerà “Le pratiche del teatro per le competenze sociali nella didattica”e si svolgerà all'inizio dell'anno scolastico 2017-2018. Il corso è accreditato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, si baserà sulla sperimentazione pratica di esercizi e metodi del teatro sociale e vuole promuovere la possibilità di creare un contesto sociale positivo all'interno della scuola.
Il corso di formazione testimonia ancora una volta la volontà del Festival di promuovere il teatro come strumento per apprendere, creare, stare insieme, migliorare il benessere e l'integrazione sociale dei ragazzi. La pratica teatrale è interpretata come viaggio alla scoperta di sé, degli altri e del mondo, all'insegna dell'arte e della creatività.
Tutte le informazioni su edizione.teatrofestival.it/corso-formazione-insegnanti