PAPA FRANCESCO IN ROMANIA NEL 2018

“Papa Francesco desidera venire in Romania, in una visita messa sotto il segno dell'unità”: lo ha detto ai vescovi romeni il nunzio apostolico in Romania, mons. Miguel Maury Buendìa, secondo un comunicato stampa rilasciato oggi dalla Conferenza episcopale romena. Il Santo Padre è stato invitato ufficialmente l'anno scorso dai vescovi romeni e anche dal presidente della Romania, Klaus Johannis, e sembra che anche la Chiesa ortodossa romena si sia espressa in modo positivo. “Siamo informati che anche il Patriarca della Romania ha trasmesso” un messaggio “al Santo Padre che è atteso in Romania”. “Così, non sappiamo quando verrà, però siamo sicuri che il Santo Padre verrà l'anno prossimo”, ha dichiarato l'arcivescovo di Bucarest mons. Ioan Robu in una conferenza stampa alla conclusione dell'assemblea plenaria della Conferenza episcopale. Inoltre, alcuni vescovi romeni hanno invitato il Papa a visitare comunità significative e luoghi di pellegrinaggio come Blaj, Șumuleu-Ciuc, Maria Radna, Bacău. Per quanto riguarda la beatificazione dei sette vescovi greco-cattolici, martiri sotto il regime comunista, per i quali è in corso la causa, i vescovi romeni sperano che sia proprio il Papa a celebrarla, durante la visita in Romania. “Pensiamo che il Papa sarà d'accordo. E se ci sono dei ritardi nella preparazione della beatificazione, questi possono essere accelerati”, ha spiegato l'arcivescovo Robu.