NUOVA SEDE PER CISVOL IN VIA MANINI

La delegazione cremasca del Cisvol-CSV Cremona ha una nuova sede in via Manini, 21. Lo stabile di proprietà comunale che già ospita i Servizi Sociali è stato individuato come destinazione ideale per il Centro di servizio per il volontariato: gli spazi concessi in comodato gratuito dal Comune – a carico del Cisvol solo le spese di gestione – consentiranno un risparmio sulle quote destinate al mantenimento della struttura, che saranno investite a sostegno dei servizi rivolti a volontari e associazioni in un'ottica di sinergia e cooperazione sociale.
Vicino al centro città e di facile accesso, il nuovo spazio d'incontro costituisce l'occasione per una maggiore co-progettazione delle attività in collaborazione con gli operatori dell'area Servizi al Cittadino e in particolare con i Servizi Sociali. Tra gli esempi già avviati: il progetto FareLegami – di cui Cisvol è partner in diverse azioni a supporto dei laboratori di comunità -, la promozione del volontariato giovanile, l'attività di analisi congiunta sui bisogni delle associazioni cremasche svolta da Cisvol e Comune di Crema, la Festa del Volontariato, il progetto di “alternanza scuola-lavoro” sviluppato in collaborazione con gli istituti scolastici di Crema, l'orientamento al volontariato, le connessioni con il distretto e i Comuni dei subambiti.
“Siamo contenti di aver trovato questa nuova soluzione”, spiega Giorgio Reali, presidente Cisvol. “Via Manini è una posizione strategica e una opportunità per noi, ma soprattutto per le oltre 130 associazioni cremasche che ogni anno accedono ai nostri servizi e che qui possono trovare uno spazio d'incontro con personale qualificato, che conosce i bisogni del volontariato e sa offrire risposte competenti. Nella nuova configurazione che i Centri di Servizio per il Volontariato stanno assumendo avrà un ruolo centrale l'area dell'Animazione Territoriale e questo territorio è un terreno molto fertile da questo punto di vista.”
Il trasferimento negli spazi di via Manini rappresenta quindi non solo un trasloco fisico ma un reale avvicinamento operativo e progettuale. Fino al 19 maggio la delegazione cremasca non sarà quindi operativa, perché impegnata in operazioni di trasloco e nella predisposizione dei nuovi locali, che saranno in funzione a partire da lunedì 22 maggio. Restano attivi, anche nei giorni di chiusura, i riferimenti mail crema@cisvol.it e il recapito telefonico 334.3975239.