CREMA – CONTROLLO STABILI ABBANDONATI

Controllo degli stabili abbandonati in città. La Polizia allontana da un edificio in costruzione mai ultimata di viale Indipendenza due stranieri e chiede al Comune di emettere un'ordinanza per la messa in sicurezza dell'immobile.
“Lunedì mattina – spiega il vicequestore Daniel Segre – il Commissariato di Crema ha organizzato un servizio, unitamente alla Polizia Locale di Crema, di controllo nelle aree dismesse cittadine per verificare l'eventuale presenza di situazioni di illegalità e di pericolo. L'attenzione operativa è stata attratta in particolare dallo stabile mai ultimato di via Indipendenza. Nelle primissime ore della mattina gli operatori della Polizia di Stato e gli agenti di Polizia Locale hanno verificato che la recinzione della proprietà era stata divelta e, una volta fatto accesso all'interno dell'edificio, hanno riscontrato la presenza di una decina di giacigli improvvisati. Perlustrando i quattro piani della palazzina sono stati trovati due cittadini stranieri, in regola con le norme sul soggiorno, che sono stati allontanati dall'immobile e accompagnati presso l'ufficio di Pubblica Sicurezza per la completa identificazione e la notifica di alcuni atti amministrativi”.
Gli agenti hanno potuto verificare che all'interno erano recentemente stati accesi fuochi per cucinare e/o riscaldarsi. L'immobile non è provvisto di misure o sistemi di sicurezza ed essendo divenuto rifugio per persone senza fissa dimora il vicequestore ha chiesto al Comune l'emissione di “un'ordinanza per la messa in sicurezza e per l'inibizione dell'accesso da parte di persone non autorizzate”. I controlli si ripeteranno con regolarità nelle prossime settimane.