SINISTRI – MERCOLEDì NERO NEL CREMASCO

Sinistri con feriti e disagi alla circolazione stradale sulle strade del territorio cremasco nella giornata di ieri. A Castelleone un mezzo pesante si è ribaltato in un fosso. Autista contuso e strada chiusa. A Ticengo lo scontro tra due vetture ha provocato il ferimento di una giovane di Romano di Lombardia.
L'uscita di strada verificatasi a Castelleone, lungo la provinciale per Montodine è avvenuta nelle prime ore del pomeriggio. Un camion si è ribaltato dopo aver messo le ruote di destra sulla banchina. Il carico è stato in buona parte recuperato, dopo essersi rovesciato nel campo. L'autista è finito in ospedale per essere medicato. L'arteria stradale è rimasta chiusa al traffico per tre ore al fine di consentire il recupero del mezzo.
Intorno alle 18 sulla Serenissima in territorio di Ticengo scontro tra auto. A riportare le conseguenze peggiori è stata una giovane ragazza di Romano di Lombardia trasferita in ospedale per le serie lesioni riportate. Sul posto, oltre al 118, Vigili del Fuoco e Polstrada.