CREMA – NUOVO GRUPPO AIDO

Venerdì 24 febbraio, presso la sala comunale di Santa Maria di Porta Ripalta, si è tenuta l'assemblea costitutiva del nuovo Gruppo Comunale AIDO di Crema. Dopo diversi anni in cui le attività del gruppo si sono fermate e sono venute meno le condizioni per organizzare momenti di servizio a favore della cittadinanza, dopo diversi mesi di lavoro di coinvolgimento di un gruppo di persone volonterose e disponibili, sono maturati i tempi per dare nuova vita alla sezione cremasca dell'Associazione Italiana Donatori di Organi.
All'assemblea, presieduta dal presidente provinciale di Cremona, Enrico Tavoni, è intervenuto anche il sindaco di Crema Stefania Bonaldi che ha augurato buon lavoro al nuovo gruppo dirigente e alla rinnovata sezione, ritenendo che oggi forse i tempi sono pronti per sollecitare la popolazione anche cremasca su un tema tanto importante come la donazione degli organi. Il sindaco ha confermato l'avvio da alcuni mesi dei lavori presso gli uffici dell'anagrafe comunale per permettere a tutti i cittadini, al momento del rinnovo della carta d'identità, di esprimere il loro consenso o meno alla donazione. Sarà certamente un primo e semplice modo per sollecitare i cremaschi a una scelta consapevole e a una responsabilizzazione personale.
Durante l'assemblea, dopo una breve relazione del presidente provinciale, si è proceduto alla nomina del nuovo Consiglio Direttivo costituito da dodici membri, del Collegio dei Revisori dei Conti e in particolare all'individuazione delle cariche sociali. I nuovi organi dirigenti sono così distribuiti: presidente Carmine Troiano, vice presidenti Rachele Donati De Conti e Ada Giroletti, segretaria Chiara Pagliari e amministratore Adina Pellegrini.
Il nuovo Consiglio Direttivo ha già in mente tante attività per far ripartire la vita del Gruppo AIDO di Crema, in modo particolare la prima cosa da fare sarà aggiornare l'elenco degli iscritti e coinvolgere per primi coloro che in passato avevano già aderito al Gruppo Comunale. Le idee sono tante e il nuovo direttivo crede fortemente che “L'opera umana più bella è di essere utile al prossimo” (Sofocle).
Con questa forza riparte l'avventura dell'AIDO di Crema!
(Nella foto, il Direttivo AIDO: Pellegrini, Pagliari, Troiano, Giroletti, Donati De Conti)