SONCINO-FURTO AL MARKET, ROMENI NEI GUAI

I Carabinieri della stazione di Soncino hanno deferito due romeni per furto di generi alimentari presso il supermercato Coop del borgo. I due hanno cercatop di andarsene dal market con generi alimentari e cosmetici per 100 euro di valore.
L'episodio risale a questa mattina. Intorno alle 11 alla Centrale Operativa dei Carabinieri della Compagnia di Crema giungeva la richiesta di intervento presso la Coop di Soncino da parte di un dipendente che segnalava la presenza di due rom che si aggiravano con fare sospetto tra le corsie. “Sul posto – spiega il maggiore dell'Arma Giancarlo Carraro – venivano inviate due pattuglie che sorprendevano i due zingari a bordo di una Bmw X5 che si stavano allontanando dal citato supermercato. A bordo dell'auto i Carabinieri rinvenivano veri generi alimentari e cosmetici per un valore di 100 euro circa che venivano successivamente restituiti al responsabile del negozio”.
F.G. e R.T., rispettivamente 34 enne e 20enne dimoranti in un campo nomadi di Brescia, sono stati denunciati per furto in concorso e muniti di proposta di Foglio di via dal Comune di Soncino per tre anni.