OMBRIANO – ARRESTATO STALKER

Lunedì, intorno a mezzanotte, la volante del Commissariato di Crema è intervenuta a Ombriano per una segnalazione di una persona molesta che cercava di entrare a casa della sua ex fidanzata. Giunti in prossimità dell'abitazione gli agenti della Polizia di Stato hanno visto sul ballatoio del primo piano, P.M, noto soggetto trentacinquenne residente in città, pluripregiudicato per reati di varia natura, già segnalato per diversi episodi di stalking a danno della donna nella cui casa stava cercando di entrare.
L'uomo, incurante della presenza degli operatori della Polizia di Stato e in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha lanciato un vaso da fiori nella loro direzione e ha continuato a sferrare colpi contro la porta, minacciando e offendendo la donna e i poliziotti.
Gli agenti, già a conoscenza della lunga storia di stalking commesso dall'uomo nei confronti della propria ex fidanzata, l'hanno raggiunto e immediatamente arrestato per il reato di atti persecutori, portandolo quindi presso la camera di sicurezza del commissariato cittadino.
La vicenda era seguita dal settore anticrimine del Commissariato che da diversi mesi aveva preso in carico la situazione di persecuzione della donna, vittima di una serie di episodi violenti perpetrati dall'uomo. In particolare P.M. aveva nel recente passato percosso l'ex marito della donna e sottoposto la donna a continui atti di violenza, fra i quali il taglio delle gomme della macchina, pedinamenti, tentativi di intrusione nella sua abitazione e minacce estese a chiunque entrasse in contatto con lei.
L'uomo, di indole violenta, era seguito sempre dagli specialisti del settore anticrimine anche per una vicenda di maltrattamenti ai danni degli anziani genitori con i quali conviveva e dalla cui abitazione era stato allontanato.
L'Autorità Giudiziaria, ricostruita la personalità pericolosa del soggetto, anche grazie alla sua profonda conoscenza da parte degli investigatori del Commissariato, nella mattinata di oggi ha disposto la traduzione in carcere, dove verrà interrogato nelle prossime ore.