CREMA – SUL GRANDE SCHERMO!

Dagli Stati Uniti all'Europa, Crema torna sul grande schermo e debutta nel circuito dei festival del cinema internazionali.
Il film Call me by your name del regista Luca Guadagnino è stato presentato domenica 22 gennaio, al Sundance Film Festival (prestigioso festival di cinema americano fondato e diretto dal noto attore e regista statunitense Robert Redford) dedicato al cinema indipendente che si svolge nel mese di gennaio a Park City, sobborgo della più nota Salt Lake City nello Stato americano dello Utah. L'appuntamento successivo sarà al Berlin Film Festival il prossimo 13 febbraio, nell'ambito della sezione Panorama Special, dedicata ai film indipendenti. Seguirà la distribuzione italiana, quindi su scala internazionale a cura della compagnia di distribuzione Sony Pictures. La presentazione del film nell'ambito di festival internazionali come quelli citati permetterà sia di definire la data della prima ufficiale, sia di impostare l'attività promozionale collaterale.
Non è la prima volta che il Cremasco appare sul grande schermo: tra le pellicole più note si ricordano Revolver (1973), Per amare Ofelia (1974), Oh!Serafina (1976), Ladyhawke (1985 – rocca di Soncino), Occhio alla Perestrojka (1990), fino al recente Call me by your name (2017), firmato dalla casa di produzione Frenesy Film, del regista Guadagnino. Le riprese iniziate nella primavera 2016 e concluse a fine estate hanno interessato sia il centro città sia il territorio, facendo tappa nei Comuni di Moscazzano e Pandino.
La partecipazione non si ferma però alla fase di realizzazione del lungometraggio: oltre alla visibilità ottenuta grazie alla proiezione del film, l'intera campagna di promozione cinematografica sarà legata alla città di Crema, in linea con i principi del protocollo d'intesa firmato a luglio 2015 tra Comune di Crema e Lombardia Film Commission, fondazione no profit per la promozione territoriale.