SETTIMANA DEGLI ORATORI: INIZIA STASERA

Gennaio, con la festa di San Giovanni Bosco che il calendario liturgico celebra il giorno 31, è il mese tradizionalmente dedicato agli oratori, da sempre preziose strutture parrocchiali aperte a tutti, fondamentali in particolare per la crescita dei bambini e dei ragazzi. Come ogni anno, il Servizio diocesano per la Pastorale giovanile e degli Oratori promuove la Settimana dell'Oratorio.

Nello specifio, si propone la continuazione del lavoro sulla sua progettualità educativa. Tale lavoro è stato avviato nella veglia del gennaio 2015, dove si è riflettuto sugli atteggiamenti chiave rilevati all'interno della Nota pastorale Il laboratorio dei talenti (il simbolo concreto era la scatola colorata). Nella veglia del gennaio 2016, invece, s'è lavorato sui sogni che le nostre comunità hanno sul proprio oratorio (il simbolo era la casa). Ora, nella veglia di quest'anno sarà affrontato il tema del cambiamento attraverso un simbolo che ne determina la direzione, ovvero un cartello stradale. “Anche quest'anno – spiegano i responsabili della Pastorale giovanile e degli Oratori – il lavoro vuole essere il frutto di un coinvolgimento di tutte le nostre comunità, in primo luogo i Consigli dell'oratorio o i gruppi di regia (ai quali viene chiesto un particolare impegno di riflessione e coordinamento dell'attività), rendendo protagonisti i bambini, gli adolescenti, i giovani e le famiglie. Sappiamo di chiedervi uno sforzo poiché la condivisione del lavoro intercetta anche altri gruppi. Il risultato sarà un beneficio per la comunità perché permetterà di avere 'sottomano' le priorità educative dell'oratorio”.

Veglia diocesana degli oratori – La tradizionale veglia diocesana degli oratori, dove sarà affrontato il tema del cambiamento, si terrà venerdì 20 gennaio alle ore 20.45 in Cattedrale. Agli inizi dello scorso novembre il team diocesano degli oratori aveva diffuso un percorso di avvicinamento alla veglia attraverso la costruzione di un simbolo che determina la direzione del cambiamento, ovvero un “cartello stradale”. Guiderà la preghiera monsignor Pietro Maria Fragnelli, vescovo di Trapani e presidente della Commissione Episcopale per la famiglia, i giovani e la vita.
Diretta audio video su www.livestream.com/antenna5crema

Convegno diocesano degli oratori – Venerdì 27 gennaio e venerdì 3 febbraio, si terrà alle ore 21 presso il Centro Giovanile San Luigi il convegno diocesano degli oratori con a tema il cambiamento. Guideranno la riflessione alcuni esperti che coinvolgeranno gli oratori, con i loro educatori, catechisti e volontari, per elaborare un progetto educativo d'oratorio partendo dalla percezione che il tessuto della comunità è cambiato. Il 27 gennaio interverranno:
. Carla Acerbi, collaboratrice con Fondazione Luigi Clerici; ha lavorato per la Fondazione Oratori Milanesi e partecipato attivamente al Forum Oratori Italiani. È cultrice della materia per l'insegnamento di Pedagogia sociale presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca.
. Marialisa Rizzo, dottoranda di ricerca in Scienze della Formazione e della Comunicazione, ha lavorato come educatrice in servizi per i giovani e in progetti oratoriani e collabora oggi con l'insegnamento di Pedagogia sociale presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Il 3 febbraio, invece, è previsto un intervento su come l'oratorio e il progetto educativo possano essere una risposta concreta alla sfida educativa del nostro tempo. Il team oratorio diocesano distribuirà agli oratori cremaschi un piccolo strumento di lavoro per la progettazione sul cambiamento.

Zoom de Il Nuovo Torrazzo per la settimana dell'oratorio – Attraverso il settimanale diocesano sarà offerto, nell'uscita di sabato 28 gennaio, lo Zoom sull'oratorio.