CREMA – DROGA, NIGERIANO IN MANETTE

I Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile di Crema hanno tratto in arresto un nigeriano per detenzione a fini di spaccio di droga. Il fermo verso le 13 di ieri in piazzale rimembranze a Crema.
I Cc hanno notato la presenza di una Fiat Punto di colore chiaro che procedeva a bassa velocità “a bordo della quale – spiega il maggiore Giancarlo Carraro – scorgevano il conducente di colore. I militari decidevano di procedere alla sua identificazione, fermando il veicolo. Lo straniero nigeriano appariva molto nervoso e questi lasciava trasparire che potesse occultare dello stupefacente. Si procedeva quindi alla sua perquisizione estesa anche al veicolo in uso, rinvenendo sotto al sedile del conducente un involucro di cellophane contenente due panetti di hashish del peso complessivo di 200 grammi nonché la somma contante di 140 euro”.
Alla luce del rinvenimento il nigeriano è stato accompagnato in caserma ed arrestato. La perquisizione domiciliare ha altresì consentito ai militari di sequestrare altri 10 grammi del medesimo stupefacente, un bilancino di precisione, nonché 670 euro considerati provento dell'attività di spaccio, poiché il soggetto risulta disoccupato.
“H.M. 32 enne nigeriano disoccupato è stato trattenuto in camera di sicurezza sino all'udienza davanti al giudice nella mattinata di ieri 16 c.m., a seguito della quale è stato convalidato l'arresto dal Tribunale e fissato il processo per il giorno 13 febbraio p.v.”.
In caserma nella mattinata odierna sarebbe finito un altro uomo con la medesima accusa: detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Seguiranno dettagli.