CREMA – POLIZIA, UN ANNO IN CIFRE

Concluso l'anno 2016 per la Polizia di Crema è tempo di bilanci. A stilarli è il vicequestore Daniel Segre che evidenzia i dati confortanti, risultato di un'attività svolta sempre ai massimi livelli. Diminuzione dei reati e aumento della % di identificazione degli autori degli stessi.
“Il totale dei delitti di varia natura rilevati dal Commissariato di P.S. di Crema – spiega Segre – è passato dai 1.327 con 293 presunti autori noti nel 2014 ai 1.052 con 220 autori noti nel 2015 per arrivare agli 863 del 2016, di cui 230, più di un quarto, con presunti autori noti.
In brusca frenata i furti, che sono passati da un totale di 835 nel 2014 a 679 nel 2015 sino ai 450 dell'anno appena trascorso, con gli indici dei furti in abitazione in calo progressivo, da 275 a 230 per giungere agli 85 furti commessi nel 2016. Analogo trend anche per i furti su auto in sosta, che hanno visto il numero passare dai 100 del 2014 a 76 nel 2015 e infine a 60 nell'anno 2016.
I dati si riferiscono ai soli furti denunciati dalla Polizia di Stato, che tuttavia riguardano oltre i due terzi del totale dei reati denunciati in città.
Altalenante l'andamento delle rapine: 19 nel 2014, 10 nel 2015, 15 nell'anno trascorso, con un terzo dei presunti autori già identificati”.
In controtendenza, ma di questo un triste rendiconto era purtroppo già giunto dagli uffici di via Macallé, il numero delle lesioni dolose derivanti da situazioni di conflittualità interpersonale: “Dopo essere sceso dai 31 episodi del 2014 ai 28 del 2015, è risalito sino ai 42 episodi denunciati nel 2016. Simile andamento per le minacce, che dopo essere scese da 50 casi denunciati nel 2014 ai 23 del 2015, sono poi aumentate alle 38 del 2016”.
Grande lo sforzo compiuto a 360° dalla Polizia di Stato di Crema “che ha condotto continui e mirati servizi di presidio del territorio, sia in collaborazione con le altre forze di polizia nel corso di servizi coordinati dal Dirigente del Commissariato di P.S. che con l'ausilio di pattuglie di rinforzo provenienti dai vicini reparti prevenzione crimine. Le pattuglie della Polizia di Stato hanno controllato su strada nel 2016, nel corso di 7.414 verifiche, oltre 11.000 soggetti a bordo di oltre 6.200 vetture, arrivando quasi a raddoppiare il numero dei controlli (peraltro in continuo aumento) effettuati nel 2014.
Il quadro che emerge porta ad un sostanziale ottimismo e consente di valutare in modo assolutamente positivo l'attività di contrasto alla criminalità comune da parte degli operatori della Polizia di Stato del Commissariato di Crema e delle altre forze di polizia”.