CREMASCO-SINISTRI E ALLERTA PER LE FFO

Strade insidiose nella notte, anche a causa delle basse temperature, e a farne le spese sono due automobilisti. Nel Cremasco due fuoriuscite hanno provocato danni ai mezzi ma fortunatamente nessun grave ferito. In uno dei due episodi però si è messa in moto la macchina delle ricerche.
Andiamo con ordine. Ieri sera lungo la Rivoltana uscita dalla sede stradale di una smart. Alla guida una giovane donna straniera che ha fortunatamente riportato solo lievi lesioni. È stata medicata in ospedale e dimessa.
Nella notte invece i carabinieri hanno temuto il peggio. A Sergnano, lungo la 591, hanno visto un'auto in un campo. Erano le conseguenze di un fuoripista. Nell'abitacolo nessuno. Per il timore che il conducente potesse essere stato sbalzato fuori dalla vettura sono stati allertati i Vigili del Fuoco che con le cellule fotoelettriche hanno illuminato a giorno l'appezzamento. Nessun rinvenimento. L'uomo alla guida, infatti, rimasto praticamente illeso, dopo l'uscita di strada se ne era tornato a casa senza informare le Forze dell'Ordine che hanno allertato i soccorsi per nulla. Il protagonista è un bergamasco che ha sfasciato la sua Citroen C3.