PIANENGO – TRAGEDIA SULLA A1

Tragedia che tocca il cremasco quella che si è verificata mercoledì sera lungo l'autostrada A1 nei pressi di Reggio Emilia. Alfredo Ferrari, 64enne imprenditore agricolo originario di Pianengo da tempo residente nel Senese è stato travolto e ucciso da un Tir.
Stando alle prime ricostruzioni dell'accaduto operate dalla Polstrada l'uomo dopo aver parcheggiato temporaneamente la sua auto in una piazzola per la sosta d'emergenza a lato dell'arteria stradale, indossato il giubbino catarifrangente sarebbe sceso dalla vettura per controllare la stessa. In quel momento è transitato un Tir condotto da un'autista pakistano che lo ha urtato con la parte anteriore destra. L'impatto violentissimo non ha lasciato scampo a Ferrari, deceduto sul colpo. Chi si trovava al volante del mezzo pesante si è fermato per prestare soccorso.