CREMA – DROGA AGLI STUDENTI, DUE DENUNCE

Prosegue la controffensiva dei Carabinieri allo spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani. Sabato pomeriggio i militari hanno deferito due marocchini domiciliati a Paderno Ponchielli e Romanengo con l'accusa di spaccio in concorso.
Gli uomini dell'Arma hanno tenuto sotto la lente di ingrandimento per giorni i due stranieri che si appartavano nei giardini di Porta Serio. Sabato hanno deciso di agire bloccando una giovane studentessa di Soncino che aveva appena acquistato tre grammi di hashish (sequestrati). I due marocchini che gliel'avevano ceduta sono stati identificati e deferiti per spaccio in concorso e al termine degli accertamenti, poiché non residenti in loco, muniti di foglio di via obbligatorio per tre anni dal Comune di Crema. La giovane soncinese sarà segnalata alla Prefettura quale assuntrice a scopo non terapeutico di sostanze stupefacenti.