BAGNOLO-FURTO IN VILLA… CHIAVI IN MANO

Lascia le chiavi di casa incustodite e ben in vista sull'auto e i topi d'appartamento ne approfittano. È accaduto ad un uomo residente a Bagnolo Cremasco che dopo un pomeriggio trascorso al centro commerciale ha trovato l'amara sorpresa ad attenderlo tra le mura amiche.
Il proprietario di casa ha raccontato ai Carabinieri, prontamente intervenuti, che dopo pranzo aveva deciso di portarsi nell'hinterland milanese per visitare un nuovo centro commerciale appena aperto allorquando. Sceso dall'auto aveva lasciato le chiavi di casa sul cruscotto. Durante la sua assenza, durata per circa due ore, ignoti malfattori hanno forzato la portiera dell'auto e dopo essersi appropriati delle chiavi di casa trovate nell'abitacolo e aver visionato la carta di circolazione per capire dove vivesse il proprietario della vettura, hanno deciso di far visita al suo domicilio. Senza neppure dover forzare porte o finestre i ladri sono così riusciti ad entrare nella villa situata a Bagnolo Cremasco rubando diversi monili in oro.
“Tale modus operandi – spiega il maggiore dell'Arma di Crema, Giancaro Carraro -era occorso anche pochi giorni fa a una giovane cremasca che aveva parcheggiato l'auto a Pandino ed aveva avuto la stessa sorte. L'invito è quello di non lasciare le chiavi di casa incustodite in auto per evitare che i ladri ne approfittino”.