ROMANENGO/CASALETTO – A SCUOLA, DOVE?

Sarà il Consiglio provinciale di venerdì pomeriggio ad esprimersi in merito alla richiesta dei Comuni di Casaletto di Sopra e Romanengo di lasciare l'istituto comprensivo 'Falcone e Borsellino' di Offanengo per aggregarsi, dal prossimo anno didattico, a quello di Soncino. I sindaci e i Consigli comunali dei due centri, così come il Consiglio dell'Unione dei Comuni 'Fontanili' (del quale fa parte oltre a Romanengo e Casaletto anche Ticengo) si sono già espressi in modo favorevole. Contrari invece diversi genitori, soprattutto di Casaletto, e la scuola offanenghese. La questione è sul tappeto da tempo ed aveva visto un passaggio anche in Regione quando venne definito che per l'anno scolastico n corso tutto sarebbe dovuto rimanere invariato salvo aprire un tavolo di confronto utile a risolvere la questione per gli anni a venire. Sembra che il momento sia arrivato.