QUATTRO TANDEM PER IPOVEDENTI  

La campionessa cremasca Patrizia Spadacini, atleta normodotata vincitrice di due medaglie d'oro alle Paralimpiadi di Atlanta del '96 con lo sportivo non vedente Daniele Costa, ha dato l'avvio ufficiale – stamattina – all'iniziativa 'Tandem per ipovedenti' organizzata dalla cooperativa sociale Scaccomatto all'interno del progetto Sportabilità. 
Una decina di atleti con disabilità visiva hanno potuto cimentarsi in un giro in tandem per le vie della città. 
Vero fulcro dell'iniziativa il Centro San Luigi, luogo che ha tenuto a battesimo il progetto di inclusione sociale Sportabilità che vede l'AC Crema 1908, in qualità di ente capofila, collaborare con alcune delle più importanti realtà del terzo settore: Scaccomatto, Anffas Onlus Crema, Igea, Krikos, Altana, Filikà, Opera Pia San Luigi. 
I quattro nuovi tandem sono stati acquistati grazie al finanziamento che Sportabilità ha ottenuto da parte di Fondazione Cariplo e Regione Lombardia. 
La mission del progetto, oltre a compiere la riqualificazione dell'intero Centro San Luigi costruendo un 'polmone verde' e un polo calcistico-giovanile di eccellenza nel centro storico cittadino, è promuovere la pratica sportiva da parte delle persone disabili. 
Con grande entusiasmo, e grazie ai nuovi bellissimi tandem, gli atleti ipovedenti hanno potuto provare l'ebbrezza di un'emozionante giro in bicicletta. 
“Lo sport è alla portata di tutti in presenza di personale qualificato e dell'attrezzatura corretta. In questo modo – ha commentato la Spadacini – è possibile mettere le persone non vedenti nelle condizioni di raggiungere un accrescimento della fiducia in se stessi, un maggiore grado di autonomia e autostima, divertendosi in gruppo e rafforzando la capacità di coesione con gli altri.”
I tandem seguono il lancio della squadra di calcio a 5 non vedenti dell'AC Crema e l'apertura del laboratorio creativo “Ticonzero” della cooperativa Altana. Tutte iniziative che fanno parte del progetto Sportabilità.
Al primo piano del Centro Sportivo San Luigi è operativo l'infopoint dove è possibile chiedere informazioni riguardanti i corsi e le attività di Sportabilità che si rivolgono a disabili, minori, anziani, adulti e operatori del terzo settore.
(Nella foto: la campionessa cremasca Patrizia Spadacini con uno dei tandem e alcuni degli ipovedenti)