ATTI VANDALICI A CASALE CREMASCO

È la terza volta che questa sede del Parco del Serio, denominata “Salice bianco” e sita a Casale Cremasco nei pressi dell'impianto produttivo Galbani, viene gravemente danneggiata da ignoti vandali!
In questo caso l'atto è avvenuto pochi giorni fa e oltre a rompere la porta di accesso, i protagonisti in negativo di quest'azione, hanno divelto la cassetta dei medicinali e macchiato pavimento e sanitari con il mercurocromo. Inoltre è stata disegnata una svastica ed è apparsa una scritta minacciosa nei confronti del Parco.
“Non possiamo accettare che le strutture del Parco siano prese di mira da persone incivili”, ha dichiarato il presidente Dimitri Donati. “Tutte le volte che si danneggiano le strutture, i percorsi o le aree attrezzate gestite dal Parco in realtà si distrugge un patrimonio comune a disposizione di tutti i fruitori.”
“Il mio interesse – ha aggiunto – è rivolto ora a tutti quei cittadini che amano il Parco e vogliono un territorio sano e sicuro: vi invito a vigilare e segnalare in primis alle forze dell'ordine comportamenti o attività sospette.”
“Ricordo che già in altre occasioni – ha concluso sempre il presidente del Parco del Serio – si è riusciti a bloccare, a esempio Rave party non autorizzati, proprio grazie a segnalazioni preventive giunte alle forze dell'ordine.”