BAGNOLO – AI DOMICILIARI, VA A SPASSO

I carabinieri della stazione di Bagnolo C.sco nel pomeriggio di ieri, lunedì settembre, hanno arrestato per evasione un pregiudicato che si trovava agli arresti domiciliari.
C.F. 31 enne di Capergnanica era stato sottoposto al regime restrittivo “dopo essere stato arrestato pochi mesi fa in provincia di Bergamo – spiega il capitano dell'Arma di Crema Giancarlo Carraro – per reati concernenti il traffico di sostanze stupefacenti. Verso le ore 14 di ieri la pattuglia dei carabinieri di Bagnolo procedeva al suo controllo domiciliare. Tutto bene”. I Cc decidevano però di ripassare dal domicilio dell'uomo dopo pochi minuti constatando che in realtà lo stesso era uscito. “Cercato per le vie del paese, veniva rintracciato ad alcune centinaia di metri di distanza, unitamente al proprio cane, un pitbull di grossa taglia. Veniva pertanto dichiarato nuovamente in stato di arresto, per evasione, e nella mattinata odierna tradotto innanzi al Tribunale di Cremona”.
Dopo la convalida dell'arresto e la calendarizzazione del processo, fissato per il 12 ottobre, C.F. è stato riaccompagnato a casa e sottoposto nuovamente al regime dei domiciliari