RIPALTA CREMASCA – W LA RIPALTESE!

Due giorni di festa al Centro sportivo di Ripalta Cremasca, dove in tanti si sono seduti ai tavoli per gustare un ottimo toro allo spiedo, cucinato da mani esperte nell'ambito delle celebrazioni per il 30° di fondazione dell'Ac Ripaltese. Sfidando il caldo, sono stati consumati piatti di toro con polenta: il ricavato va a favore della società calcistica.
L'Ac Ripaltese, dunque, taglia la significativa tappa dei 30 anni di vita. Protagonista nel calcio di casa nostra, il gruppo neroverde ha vissuto stagioni esaltanti e altre meno – come avviene nello sport – ma sempre ha tenuto alto il nome del paese e ha favorito la sana crescita di tanti bambini, ragazzi e giovani, grazie all'impegno appassionato e competente di dirigenti e tecnici. Una bella storia, che quest'anno giunge al suo trentesimo anniversario.
Il primo Consiglio direttivo della Ripaltese è datato 1986: ben 24 i soci fondatori della società, con l'elezione di Vincenzo De Bernardis alla carica di primo presidente. Al suo fianco c'erano i vice Enzo Cassa e Ugo Oldani, il segretario Gilberto Saerri, il segretario aggiunto Claudio Carrisi, il tesoriere Cesare Fayer e quindici consiglieri. Negli anni si sono succeduti alla presidenza Francesco Volpini, Cesare Fayer e l'attuale numero uno Gianfermo Cantoni. Nei primi anni di vita, la Ripaltese ha giocato le proprie gare interne prima a Gombito e poi a Izano, fino alla costruzione dell'attuale – bellissimo – Centro sportivo: una struttura per la quale s'è mossa l'amministrazione comunale allora guidata dal professor Savoia, grazie anche ai fondi appropriati giunti in occasione dei Mondiali di calcio di Italia '90.
“Attualmente la nostra società – spiega il dirigente Gianluigi Vaccario – ha circa 125 tesserati. Siamo impegnati in Seconda categoria e nella Juniores ed Esordienti per la Figc, mentre con il Csi abbiamo le categorie Pulcini anno 2006/07 e Mignon anno 2008/09: gli allenamenti dei bambini sono seguiti da istrutturi Isef-Scienze motorie. Colgo l'occasione per segnalare che sono aperte le iscrizioni per la categoria Primi Calci delle annate 2010/11/12”.
Per festeggiare i 30 anni, come detto, toro allo spiedo con polenta per tutti! In attesa dei prossimi successi della società sportiva.