LEZIONE E CONCERTO DEL CORO INGLESE

Un grande evento a tre è in programma per domani sabato 2 luglio. Un concerto nella Chiesa di San Bernardino-Auditorium “Manenti” dello University of London Chamber Choir, diretto dal maestro Colin Durrant, organizzato dal Collegium Vocale di Giampiero Innocente e dalla Fondazione Manziana Scuola Diocesana. Alle ore 21, l'esecuzione di brani di H.K. Andrews, E. Poston, O. Gibbons, W. Byrd, G. Verdi, J.P. Sweelinck, P.L. da Palestrina, G. Allegri, M. Duruflé, W.T. Walton, J.G. Rheinberger, M. Lauridsen, T.L.G. da Viadana.
In precedenza, alle ore 16, sempre nell'auditorium Manenti, una lezione cultural-musicale tenuta dal direttore Colin Durrant. Ed è qui che entra in gioco la scuola diocesana Carlo Manziana. La lezione, tenuta ovviamente in inglese, sarà una sorta di laboratorio per gli studenti che hanno iniziato in quest'anno scolastico, o che inizieranno nel prossimo, l'esperienza dell'English Edition. Si tratta del progetto innovativo lanciato a tutti i livelli scolastici dalla Manziana per il quale gli alunni non studiano, ma imparano a parlare Inglese! È infatti previsto l'insegnamento di alcune materie scolastiche (per dieci ore di lezione settimanali) nella lingua di Londra.
Lo University of London Chamber Choir è una formazione di coristi che provengono dai college e dalle istituzioni che costituiscono l'Università di Londra con l'obbiettivo di portare con gioia la grande musica alla vita. I componenti del coro sono studenti e laureati in rappresentanza di molte nazionalità e diversi campi di studio. Il direttore, Colin Durrant, guida il coro da 11 anni condividendo la gestione del gruppo musicale attraverso ruoli diversi; noto l'alto livello di qualità raggiunto dallo University of London. Il suo repertorio varia dalla polifonia antica a quella moderna, sacra e profana, musical e classici in collaborazione con diversi compositori anche per eseguire nuove opere. Negli ultimi anni il coro ha tenuto moltissime esecuzioni nelle cattedrali più importanti del Regno Unito ed è stato invitato al Festival corale del Brandeburgo. Di recente è stato registrato il primo CD dal titolo “Simple Pictures”.
Il coro ha in programma una tournée in varie città della Lombardia: martedì 28 giugno sarà a Mantova, mercoledì 29 giugno all'Università Cattolica di Milano, venerdì 1 luglio a Lodi nella Chiesa di S. Francesco, sabato 2 luglio a Crema, infine domenica 3 luglio a Milano nella Basilica di San Marco. Il tutto promosso dal Collegium Vocale di Crema in collaborazione con il Centro Pastorale dell'Università Cattolica di Milano, l'Associazione culturale “Mons. Quartieri” di Lodi, la Basilica di San Marco (Milano), la Basilica di Santa Barbara (Mantova), il Touring Club Mantova, l'Assessorato alla Cultura del Comune di Crema, la Scuola Diocesana “C. Manziana” di Crema. Un evento di grande spessore, da non perdere, tutta la cittadinanza è invitata, sia al concerto che alla lezione delle ore 16.

PROGRAMMA DETTAGLIATO DEL CONCERTO DELL'University of London Chamber Choir
Sabato 2 luglio
Crema, Chiesa di San Bernardino-Auditorium “Manenti”
In collaborazione con la Scuola Diocesana “C. Manziana”, Crema
Lezione cultural-musicale del Direttore Colin Durrant ore 16.00
Concerto ore 21.00
H.K. Andrews (1904-1965): Ah! see the fair chivalry come
E. Poston (1905-1987): Jesus Christ the apple tree
O. Gibbons (1583-1625): Hosanna to the Son of David
W. Byrd (1539 o 1540-1623): Ave verum corpus
G. Verdi (1813-1901): Pater noster
J.P. Sweelinck (1562-1621): Laudate Dominum
P.L. da Palestrina (ca. 1525-1594): Tu es Petrus
W. Byrd (1539 o 1540-1623): Sing joyfully
G. Allegri (ca. 1582-1652): Miserere
M. Duruflé (1902-1986): Quatre motets sur des thèmes Grégoriens, Op. 10
I. Ubi caritas
II. Tota pulchra es
III. Tu es Petrus
IV. Tantum ergo
W.T. Walton (1902-1983): Litany
O. Gibbons (1583-1625): Drop drop slow tears
J.G. Rheinberger (1839-1901): Abendlied
M. Lauridsen (1943-): O magnum mysteri
T.L.G. da Viadana (ca. 1560-1627): Exsultate Justi