CASALETTO/CAPRALBA – MORTE SUI BINARI

Travolto e ucciso sui binari da un treno in corsa. È accaduto ieri intorno alle 19 lungo la linea ferroviaria Crema-Treviglio tra le stazioni di Casaletto e Capralba. Il macchinista del convoglio si è trovato all'improvviso la sagoma dell'uomo, apparentemente un 50enne, davanti agli occhi e non è riuscito a fermare il treno.
Sul posto 118 e Polfer. Non è escluso il suicidio. Il traffico ferroviario è andato in tilt sino a mezzanotte.