SONCINO – TARGA PER LA BELLANI

Sabato scorso in via De' Marcheschi a Soncino c'è stato un intenso momento di condivisione, per ricordare la cara Elisabetta Bellani, ospite in RSA negli ultimi anni, ma volontaria amorevole e attenta ai bisogni dei degenti, per tutta la sua vita, donando pure la sua eredità. A lei è stato dedicato il Reparto RSD.
Si è sempre dedicata agli altri, in modo discreto, con una presenza costante e un sorriso di conforto a tutti coloro che la conoscevano. Dopo la sua morte, ha continuato a pensare agli altri, lasciando in eredità i suoi beni e ricordandosi anche della Fondazione. Le è stato quindi dedicato il Reparto RSD, presso il quale ha sempre svolto il suo volontariato ed è stata pertanto affissa all'esterno una targa commemorativa in suo onore.
Alla presenza del presidente della Fondazione onorevole senatrice Silvana Comaroli, del sindaco dottor Gabriele Gallina e del parroco don Mario Marinoni che ha dato la benedizione alla struttura, si è scoperta la targa commemorativa, tra gli applausi dei presenti. Sono intervenuti anche alcuni ospiti della RSD: Carla, Giulio e Maria hanno infatti letto dei brevi pensieri per ricordare Bettina.
Presenti anche i suoi familiari, gli ospiti della Fondazione, alcuni dipendenti, i rappresentanti dell'amministrazione comunale e delle associazioni locali, a dimostrazione che la signora Bellani è stata un punto di riferimento importante per la comunità soncinese e sarà ricordeata sempre con gratitudine.