VOLLEY PROVINCIALI

Neppure il tempo di mandare in archivio l'ultima giornata della regoular
season, che ha incoronato regina del volley provinciale femminile
l'Italsinergie Pizzighettone vincitrice del campionato di Prima Divisione e
promossa direttamente nel torneo di serie D, che a metà settimana sono
scattati i playoff promozione che mettono in pallio il secondo
lasciapassare per il campionato regionale. Nelle partita d'andata delle
semifinali martedì a Cingia De' Botti la Titanox ha ospitato la Segi Spino
d'Adda, rispettivamente quinta e seconda classificata dopo i 26 turni di
campionato, mentre mercoledì a Credera la Branchi Cr 81, quarta forza del
torneo, se l'è vista con la MgKVis che ha terminato al terzo posto la
stagione regolare. Le portacolori della Segi hanno buttato al vento una
grosso opportunità per ipotecare il passaggio alla finale. In vantaggio per
2-0 (25-19, 27-25) le cremasche si sono fatte rimontare dalle casalasche
brave ad imporsi nei successivi tre set con i punteggi di 25-20, 25-20,
17-25. In quel di Credera, invece, la Branchi Cr81 sempre al quinto set
(25-17, 19-25, 20-25, 25-22, 10-25) ha ceduto alla MgKVis. Sabato sera si
disputeranno le gare di ritorno a Spino d'Adda e Piadena, così come le
eventuali “belle” sono in programma martedì 17 a Spino d'Adda e mercoledì 18
a Piadena. Sempre sabato sono previste le gare d'andata dei playout (turno
unico) che prevedono i seguenti incroci: La Clochette Solarolo-La Rocca 2000
Vescovato, Cremona Gronde-Piovani Offanengo, Valetudo Monte Cremasco-Cova
Gomme Gussola e Airoldi Gomme Bagnolo Cremasco-Falcon Fadigati Cicognolo. Le
partite di ritorno si disputeranno sabato 21 maggio (giovedì 19 a Vescovato)
mentre le eventuali “garatre” sono state calendarizzate per mercoledì 25
maggio. Nell'ultimo turno disputato sabato la Italsinergie si è imposta per
3-1 nel big match con la MgKVis vincendo il campionato e relegando al terzo
posto il team di Piadena superato per minor numero di vittorie dalla Segi
Spino d'Adda vittoriosa per 3-1 in casa proprio sulla Titanox in quella che
è stata una gustosa anticipazione dei play off. L'unica retrocessione
diretta è stata quella della Mombelli Clima che ha chiuso all'ultimo posto.

Domani sera scatteranno gli spareggi promozione anche per la Seconda
Divisione che dovranno sancire gli ulteriori verdetti dopo aver consacrato
la promozione della Vicentini Cremona in Prima Divisione e la retrocessione
della Fimi Crema Volley in Terza. A Capergnanica si sono affrontate FA
ImpiantI (quinta) e Arcicoop Vaiano (seconda), mentre la Polisportiva Monte
(quarta) ha ospitato la Inox Dadi Soncino (terza). Venerdì 20 a Vaiano e
sabato 21 maggio a Soncino sono in programma le gare di ritorno, mentre le
eventuali “belle” si giocheranno mercoledì 25 sempre a Vaiano e Soncino. Per
quanto riguarda i playout domani sera toccherà a Icf Ostiano contro Volley
Izano, mentre sabato sarà la volta di Montodine-Esperia Cremona, Edil Scavi
Torre Offanengo-All Metals Ripalta e Dinamo Zaist-Libertas San Bassano. Tra
venerdì e sabato prossimi le partite di ritorno a campi invertiti, mentre
mercoledì 25 maggio si disputerà l'eventuale terza gara sullo stesso campo
della squadra che ha ospitato il ritorno.