VOLLEY PROVINCIALI: TUTTI I RISULTATI

A due turni dalla fine della stagione regolare l'Italsinergie di
Pizzighettone continua a difendere con tutte le forze e le energie
disponibili la leadership del campionato di Prima Divisione. Grazie al
convincente successo ottenuto sabato scorso di fronte al pubblico amico
contro la Falcon Fadigati Cicognolo, 3-0 il risultato finale con i parziali
di 25-17, 25-13 e 25-20, il team di Pizzighettone è salito a quota 61 in
graduatoria mantenendo una lunghezza di vantaggio sulla MgKVis Piadena che
ha archiviato la ventiquattresima giornata del massimo campionato provinciale
con un secco 3-0 (25-15, 25-19, 25-19) rifilato alle casalasche de La
Clochette Solarolo. Ha perso ulteriore contatto con la coppia di testa la
Segi Spino d'Adda che solo al tie break (25-10, 20-25, 25-18, 23-25, 15-5) è
riuscita a imporsi nel derby con la Valetudo Monte Cremasco disputato sul
campo amico. Con i due punti conquistati nello scorso weekend le spinesi
sono salite a quota 57 mantenendo sempre la terza posizione seppur in
coabitazione con la Titanox Cingia che mercoledì sera ha espugnato il campo
della Cremona Gronde con il risultato di 3-1. Grazie allo scontato successo
per 3-0 (25-11, 25-15, 25-10) ottenuto sul fanalino di coda Mombelli Clima
la Branchi Cr81 Credera ha consolidato la propria quinta posizione con 54
punti. Nelle altre due gare disputate nello scorso weekend da segnalare la
bella impresa dell'Airoldi Gomme Bagnolo che si è imposta per 3-1 sul non
facile campo de La Rocca 2000 Vescovato, mentre la Piovani Offanengo ha
ceduto in tre set sul campo della Cova Gomme Gussola. Per il penultimo turno
in programma sabato la capolista Italsinergie dovrà affrontare l'insidiosa
trasferta sul campo della Valetudo Monte, mentre la MgKVis ha disputato
giovedì sera il proprio match in casa della Cova Gomme. La Segi Spino d'Adda
è chiamata a difendere il proprio terzo posto in casa della Falcon Fadigati,
mentre la Titanox sarà di scena a Offanengo con la Piovani. La Branchi
Credera sarà ospite dell'Airoldi Bagnolo mentre il quadro della venticinquesima giornata
sarà completato da La Clochette-La Rocca 2000 e Mombelli Clima-Cremona
Gronde. Con il successo per 3-1 ottenuto nel mach casalingo contro l'Icf
Ostiano la Vicentini Cremona ha di fatto “blindato” il primo posto della
graduatoria nel campionato di Seconda Divisione avendo mantenuto sei
lunghezze di vantaggio sulle dirette inseguitrici. Alle spalle della
capolista (61 punti) a quota 55 troviamo l'Arcicoop Vaiano, che si è imposta
nel big match con la Fa Impianti Capergnanica con il punteggio di 3-0 e i
parziali di 25-12, 25-23, 25-21, appaiata alla Inox Dadi Soncino che non ha
avuto problemi a sbarazzarsi in tre set del fanalino di coda Fimi Crema
Volley. La Fa Impianti è scivolata al quarto posto con 52 punti, mentre in
quinta posizione a quota 51 c'è la Polisportiva Monte superata in quattro
set dalla Edil Scavi Torre Offanengo. Con il punteggio di 3-2 la Dinamo
Zaist ha battuto l'Esperia Cremona e la Libertas San Bassano la All Metals
Ripalta. Il match tra Izano e Montodine, invece, si gioca stasera. Per la penultima giornata della stagione domani scendono scese in campo All Metals-Dinamo Zaist, Fa Impianti-Edil Scavi Torre e Polisportiva, Monte-Arcicoop Vaiano. Sabato sarà la volta di Esperia-Izano,
Montodine-Vicentini, San Bassano-Inox Dadi e Fimi-Icf.