CREMA – RAPINA E ARRESTO IN CENTRO CITTÀ

Rapina e arresto lampo ieri in centro Crema. P.D., 22enne disoccupato nigeriano senza fissa dimora, è stato tradotto in carcere dai Carabinieri con l'accusa di aver aggredito una connazionale titolare di un negozio in piazza Istria e Dalmazia e di averle rubato dalla cassa 170 euro.
L'episodio si è verificato nella tarda mattinata. L'uomo, entrato nel punto vendita, avrebbe richiesto il denaro alla connazionale 40enne. Al rifiuto avrebbe reagito colpendola al volto e rubando il denaro. Un altro nigeriano, presente in quel momento nel negozio, avrebbe cercato di allontanare l'aggressore riuscendovi.
Carabinieri e 118 sono stati immediatamente chiamati. Mentre la donna finiva in ospedale per essere medicata, gli uomini dell'Arma sono riusciti a fermare il rapinatore che alla vista dei Cc ha inscenato un malore dicendo di essere stato colpito dal cliente. Escamotage che non gli ha evitato l'arresto.