CREMA – COSMETICI CONTRAFFATTI

Cosmetici contraffatti, un laboratorio chiuso e otto persone deferite dal Nucleo Ispettorato del Lavoro di Cremona. È il risultato dell'indagine nata nell'estate 2015 a Lodi e conclusasi ieri con la presentazione alla stampa dei risultati.
Tutto nasce in provincia di Lodi dove la gang avrebbe svolto la propria attività sino alla fine dello scorso anno quando avrebbe deciso di trasferirla in un laboratorio alle porte della città di Crema. Ieri i Carabinieri sono entrati in azione sequestrando il locale e le attrezzature da lavoro oltre a 1.000 confezioni di creme di bellezza Dermacos sulle quali si è allungata l'ombra della contraffazione. Tra gli otto denunciati diversi risiedono nel Cremasco.