VOLLEY DIVISIONI PROVINCIALI

A quattro giornate dalla fine della stagione regolare continua a essere
appassionante la lotta al vertice della classifica della Prima Divisione
femminile. Dopo il 22° turno la leadership del gruppo è sempre ad
appannaggio dell'Italsinergie Pizzighettone che nello scorso weekend non ha
avuto problemi a sbarazzarsi de La Clochette Solarolo imponendosi nettamente
con il punteggio di 3-0 e i parziali di 25-14, 25-19 e 25-14. Le rivierasche
hanno così conservato la prima posizione solitaria con 55 punti seguite a
una sola lunghezza ora solo dalla MgKVis Piadena, vittoriosa nel big match
tra le seconde per 3-0 (30-28, 25-14, 25-21) sulla Titanox Cingia. Le
casalasche della Titanox, ferme a quota 51, sono così scivolate al quarto
posto superate anche dalla Segi Spino d'Adda salita solitaria al terzo posto
con 52 punti grazie alla vittoria casalinga per 3-1 (23-25, 25-17, 25-14,
25-21) ottenuta nel derby cremasco con l'Airoldi Gomme Bagnolo. La quinta
piazza, ultima utile per i playoff promozione, è sempre ad appannaggio
della Branchi Cr81 Credera con 49 punti che nell'ultimo turno solo al tie
break (25-19, 14-25, 28-26, 17-25, 15-11) è riuscita a imporsi sull'ostico
campo della Cova Gomme Gussola. Fuori dai giochi per quanto riguarda gli
spareggi sembrerebbe essere La Rocca 2000 Vescovato, sesta con 43 punti e
reduce dal successo per 3-0 contro la “cenerentola” Mombelli Clima. Nelle
altre due partite disputate nello scorso weekend la Piovani Offanengo al
quinto set si è imposta sul campo della Cremona Gronde, mentre la Falcon
Fadigati ha rifilato un secco 3-0 alla Valetudo Monte Cremasco. Il
calendario della ventritreesima giornata in programma sabato sembrerebbe non riservare
insidie particolari alle prime tre della classe. L'Italsinergie farà visita
al Mombelli Clima, la MgKVis in trasferta non dovrà sottovalutare
l'entusiasmo della Falcon Fadigati mentre la Segi Spino sarà ospite de La
Clochette. Più impegnativo si preannuncia il compito della Titanox che se la
vedrà di fronte al pubblico amico con La Rocca 2000, mentre la Branchi Cr81
Credera farà visita alla Piovani Offanengo. Completano il quadro
Valetudo-Cremona Gronde e Airoldi Gomme-Cova Gomme.

In Seconda Divisione la capolista Vicentini Cremona ha liquidato in tre set la Fimi Crema Volley,
mentre la FA Impianti Capergnanica, seconda della classe, è stata sconfitta
al tie break nel derby disputato in casa della Pallavolo Monte. Vittoria
sofferta anche per l'Arcicoop Vaiano in cinque set nel match casalingo con
l'Esperia Cremona mentre la Inox dadi Soncino, dopo essersi imposta sabato
3-1 sul Volley Izano, domenica è stata sorprendentemente sconfitta a Ripalta
dalla All Metals per 3-2 nel recupero della 19° giornata. La Dinamo Zaist si
è imposta per 3-0 sulla Pallavolo Montodine, mentre Edil Scavi Torre-All
Metals si è giocata nel corso della settimana. Libertas San Bassano-Icf
Ostiano è in programma per il 19 aprile. In classifica guida la Vicentini
con 56 punti, seguita da Fa Impianti a 51 e poi da Arcicoop Vaiano e Inox
Dadi a 49 incalzati a 48 dalla Polisportiva Monte. Il 23° turno verrà inaugurato venerdì dallo scontro al vertice tra FA Impianti e Vicentini
Cremona, oltre che da Icf-Dinamo Zaist, Polisporta Monte-San Bassano e All
Metals-Arcicoop. Sabato si giocheranno Montodine-Edil Scavi torre,
Esperia-Inox Dadi e Fimi-Volley Izano.