CREMA – SICUREZZA NEI PARCHI PUBBLICI

Al fine di contenere i reati che avvengono sempre più frequentemente nei parchi pubblici di Crema (molestie agli avventori, atti contrari alla pubblica decenza, risse, ecc.) da parte di soggetti che bivaccano o di giovani su di giri, i Carabinieri hanno predisposti articolati servizi preventivi e repressivi. Nell'ambito di queste periodiche operazioni, sabato pomeriggio al Campo di Marte è stato controllato un 35 enne di Casale C.sco-Vidolasco, trovato in possesso di un coltello occultato nella caviglia nonché di due dosi di droga (eroina e cocaina). Lo stesso è stato denunciato a piede libero per porto illegale di arma in luogo pubblico e segnalato alla Prefettura quale assuntore a scopo non terapeutico. Nei suoi confronti è stata anche adottata la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Crema, per tre anni.
Durante la serata sono stati controllati diversi giovani frequentatori dei locali, tra cui alcuni minorenni. Non è stato riscontrato alcun abuso di sostanze alcoliche, segno che la massiccia presenza delle Forze dell'Ordine ottiene i risultati sperati.